4 Maggio 2016

Gli Speziallager sovietici in Germania

DI Delfina Boero

Per motivi ideologici, il fenomeno dei lager sovietici nella Germania orientale è stato passato sotto silenzio.

Già negli anni ‘50 ex detenuti e studiosi avevano affrontato l’argomento, che però è tornato alla ribalta dopo la svolta dell’’89, con la possibilità di consultare gli archivi sovietici. Dai primi anni ‘90 alcuni studiosi tedeschi e russi hanno dato vita a un comune progetto di studio dei documenti disponibili: un esempio di come si possa superare la «guerra delle memorie».

La lettura dell’articolo completo è riservata agli utenti abbonati, effettua il login o abbonati per accedere a tutti i contenuti del sito.

Delfina Boero

È ricercatrice presso la Fondazione Russia Cristiana. Fra i suoi interessi, la storia e la cultura della Repubblica Democratica Tedesca, la vita religiosa e culturale in URSS, nella Federazione Russa e nelle ex Repubbliche sovietiche.

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI

Abbonati per accedere a tutti i contenuti del sito.

ABBONATI