13 Luglio 2020

Pasternak e l’irriducibile mistero della vita

Adriano Dell’Asta | Giovanna Parravicini

Una conversazione tra Giovanna Parravicini e Adriano Dell’Asta sull’arte di Boris Pasternak, con la sua passione per la natura sempre uguale e ad ogni istante nuova; per la storia, nella quale non si palesano le leggi necessarie degli schemi ideologici, ma la libertà imprevedibile degli uomini.
E su tutto, l’uomo stesso, la persona unica e irripetibile che l’arte ci consegna con immagini sorprendenti che legano il cielo alla terra, le cose di ogni giorno al loro significato eterno.

Per approfondire:

«Mia sorella la vita», un testo introduttivo allo scrittore; e il saggio di V. Borisov e E. Pasternak, Non ci sarà la morte, sulla genesi del Dottor Živago.

Adriano Dell’Asta

È docente di lingua e letteratura russa presso l’Università Cattolica. Accademico della Classe di Slavistica della Biblioteca Ambrosiana, è vicepresidente della Fondazione Russia Cristiana.

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI

Giovanna Parravicini

Ricercatrice della Fondazione Russia Cristiana. Specialista di storia della Chiesa in Russia nel XX secolo e di storia dell’arte bizantina e russa. A Mosca ha collaborato per anni con la Nunziatura Apostolica; attualmente è Consigliere dell’Ordine di Malta e lavora presso il Centro Culturale Pokrovskie Vorota. Dal 2009 è Consultore del Pontificio Consiglio per la Cultura.

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI

Abbonati per accedere a tutti i contenuti del sito.

ABBONATI