Cataloghi meeting > Libri

«Mia sorella la vita». Boris Pasternak
Prezzo:  10,00

«Mia sorella la vita». Boris Pasternak

  • PREZZO:  10,00
  • ISBN: 978-88-97455-01-1

Le opere di Pasternak, invise al regime, circolavano nel samizdat, l’autoeditoria clandestina, arrivando perfino nei lager dove «i suoi versi venivano letti come preghiere». Al centro di tutto il cammino esistenziale e artistico di Pasternak sta un unico grande tema: la Vita, concepita non come l’oggetto, bensì come l’interlocutore del pensiero. La Vita vissuta come continuo miracolo, attraversata da una Presenza amorosa più evidente perfino della luce del sole. La statura dell’uomo è il suo sguardo, che nella sua semplicità originale, libera dai pregiudizi, abbraccia la vita nel suo continuo, prodigioso ricrearsi. Nelle opere dello scrittore la vita è spesso paragonata a un fiume, che sfocia nella dimensione dell’eternità. La Vita, infatti, nel suo ininterrotto contrapporsi alla morte e alla condizione mortale, nella dura prova che queste le infliggono, è l’esperienza di attraversare la morte, superarla come una resurrezione dai morti. L’esperienza del vivere è quindi un tutt’uno con la gioiosa dimensione pasquale, in qualsiasi circostanza, positiva o negativa. Di qui la percezione della santità di tutto ciò che esiste, innanzitutto di sé.
È questa la certezza che Pasternak testimonia nelle contraddizioni, nelle cadute, nelle apparenti sconfitte: il manifestarsi nella sua vita della Vita, che lo sorprende e riprende continuamente ben al di là di progetti e capacità di iniziativa, e trasforma l’esistenza in dono, in rendimento di grazie e in offerta di sé per il mondo.

Parravicini Giovanna, Dell’Asta Adriano
pp. 112, ed. 2011

Potrebbe anche interessarti:

Cataloghi meeting > Libri

Dieci poeti: ritratti e destini

 18,00

Cataloghi meeting > Libri

Il destino di poeta

 15,00

Cataloghi meeting > Libri

L'eremo di Optina e i Grandi della cultura russa

 18,00

Cataloghi meeting > Libri

Michail Bulgakov. Passeggiando su un raggio di luna

 7,00