Andrej Desnickij

Biblista, traduttore, pubblicista, scrittore, dottore di ricerca in Lettere. Dal 1994 lavora all’Istituto di Studi orientali presso l’Accademia russa delle Scienze.

Tutti gli articoli

Pasqua ortodossa, in cucina e alla finestra

Andare in chiesa non è lo scopo ultimo del cristiano, ma solo uno strumento per trovare Cristo. Riflessioni non conformiste di un ortodosso che commemora la Pasqua in casa. E che spera tutto questo non sia invano.

Perché non lasciamo libera l’Ucraina?

Il parere di un ortodosso russo sull’intricata questione dell’autocefalia ucraina. Non è ancora tardi per una soluzione pacifica del contrasto. Basta tenere più all’unità che ai disegni di grandezza. Rinunciare a qualcosa per salvare il tutto.

Uscire dal ghetto

Più si allontana l’incontro di Cuba, più emergono pareri “non d’occasione”, e sono una doccia fredda. Come se per molti ortodossi l’inerzia del passato vincesse sul nuovo. Dov’è allora la speranza?

Tutti i Blog

Vi dico perché difendo Naval’nyj

Perché stare zitti è come assentire…

Trump, Twitter e la lezione dell’URSS

Facile zittire i cattivi, ma non è meglio imparare a giudicare?

Quelli che non temono né Dio né gli uomini

Memento per i tutori dell'ordine: la violenza è un veleno sottile...

SHOP ON LINE

Entra e scopri il nostro catalogo di libri, cataloghi, dvd e riviste.

VAI AL NEGOZIO

Libri > Libro-Calendario

Ascesi e Visione (Calendario 2006)

 13,00

Cataloghi meeting > Libri

E dietro l’ospite... un vento gagliardo

 7,00

Rivista cartacea

La Nuova Europa 4/2013 (370)

 7,00

Arte > Libri

A lezione da Marija Judina

 20,00