Portale di informazione indipendente

Articoli - 2018

Tolstoj non è un cocomero…

Letteratura
Autore:
Parravicini Giovanna

Poco prima della rivoluzione la società russa si spaccò a causa di Tolstoj, polo d’attrazione e repulsione, idolo ed eretico. Un cuore inquieto che rifiutava le forme costituite e si stupiva dell’essere, ci indica oggi l’instancabile ricerca della verità.

Ho visto i miei studenti cambiare

Cultura
Autore:
Redazione

Undici studenti e una docente dell’Università statale di Vladimir hanno frequentato uno stage estivo di lingua e cultura italiana organizzato dalla Fondazione Russia Cristiana. Le loro riflessioni sull’esperienza vissuta.

Il perdono azzera la memoria?

Società
Autore:
Parravicini Giovanna

30 ottobre, il giorno della memoria in Russia. Quest’anno accompagnato da polemiche di carattere logistico ma anche di sostanza. Che sono state occasione per chiarire le posizioni, la gerarchia di valori, il senso delle parole memoria e perdono.

Siamo per un’ortodossia aperta

Chiesa

Intervista a un sacerdote di Kiev che ha aderito alla Rete «Ortodossia aperta», un gruppo che condivide l'ideale di una Chiesa libera da influenze politiche. Intervista di Marta Dell’Asta.

«Ortodossia aperta»

Chiesa
Autore:
Redazione

L’Appello ai credenti della Chiesa ortodossa ucraina pubblicato dal gruppo «Ortodossia aperta». La dichiarazione costituisce un’assunzione di responsabilità per la vita della Chiesa.

Riscrivere la storia

Società
Autore:
Foni Giacomo

Riscrivere Sandarmoch è il titolo di un interessante reportage di Anna Jarovaja, da cui prendiamo spunto per considerare come si affronta oggi in Russia il tema della memoria storica. L’accento sull’orgoglio nazionale prevale sui fatti.

Mosca-Damasco. Un’amicizia che continua

Cultura
Autore:
Thiry Jean François

Prosegue l’insolita amicizia tra il Centro culturale di Mosca «Biblioteca dello Spirito» e la comunità cristiana di Siria che incomincia a ricostruirsi. E punta a riaprire il dialogo con tutte le realtà del paese, che la guerra ha diviso.

Tre presbiteri e tre patriarchi

Chiesa
Autore:
Brun Sergei

Nella storia della Chiesa ortodossa, pur piena di divisioni, abbiamo delle figure che sono punti di riferimento certi. Guardando a loro possiamo cercare di affrontare le divisioni e le tensioni dell’oggi. Loro hanno conosciuto Cristo presente nella storia

Chiesa ucraina, unità e divisione

Chiesa
Autore:
Braschi Francesco

L’iniziativa del Patriarcato di Costantinopoli, la dura reazione del Patriarcato di Mosca sembrano suggerire che nella storia vince la divisione. Allora occorre ritornare alla fonte dell’unità e credere nella inerme comunione offerta da Cristo.

Il samizdat e la scoperta della persona

Cultura
Autore:
Scalfi Romano

Il samizdat è stato l’espressione creativa di una coscienza liberatasi dell’ideologia. Lo spunto originale del Convegno di quest’anno nasce dalla precoce intuizione di padre Scalfi che il samizdat forniva un criterio universale per affrontare ogni crisi*.

La Pasqua e l’inaccettabile divisione

Chiesa
Autore:
Bloom Antonij

Nel 1996 Mosca interruppe la comunione eucaristica con Costantinopoli a causa della Chiesa ortodossa estone che chiedeva l’autocefalia da Mosca. Allora il metropolita Antonij di Surož, nel sermone pasquale, richiamò il suo patriarca al dovere dell’unità.

«Novaja Gazeta» proposta per il Nobel per la pace

Società
Autore:
Bonaguro Angelo

Resta uno dei pochi periodici indipendenti oggi in Russia. Nato col sostegno di Gorbačëv, è famoso per le inchieste spinose. E ha dato un cospicuo contributo di sangue alla libertà d’informazione.

«Soldi non ce n'è, ma voi tenete duro»

Società
Autore:
Bonaguro Angelo

L'innalzamento dell'età pensionabile in Russia sta provocando forti malumori e ha approfondito la frattura tra politica e società civile. Da una parte i burocrati, dall'altra la mancanza di nuovi leader capaci di rappresentare gli interessi della gente.

Irlanda, incontri imprevisti nell’incontro con il Papa

Chiesa
Autore:
Parravicini Giovanna

Cattolici e ortodossi russi hanno partecipato assieme al World meeting of families di Dublino. Un’occasione imprevista per superare la tristezza legata agli scandali e scoprire che si può chiedere perdono e far tesoro «della libertà presente».

Solo Lui può renderci degni

Chiesa
Autore:
Amvrosij (Ermakov)

La Chiesa russa ha bisogno di giovani vivi e creativi, aperti al mondo e col coraggio di rischiare. Solo così il cristiano può incidere nella società. Ma ogni atto vero e creativo è possibile solo nel rapporto personale e quotidiano col Cristo vivente.

Perché non lasciamo libera l’Ucraina?

Chiesa
Autore:
Desnickij Andrej

Il parere di un ortodosso russo sull’intricata questione dell’autocefalia ucraina. Non è ancora tardi per una soluzione pacifica del contrasto. Basta tenere più all’unità che ai disegni di grandezza. Rinunciare a qualcosa per salvare il tutto.

La Russia, i cattolici, i giovani

Chiesa
Autore:
Pezzi Paolo

A dieci anni dalla sua consacrazione episcopale, l’arcivescovo metropolita a Mosca, monsignor Paolo Pezzi dialoga di Russia, martirio e giovani con Adriano Dell’Asta. L’incontro si è svolto al Meeting di Rimini 2018, luogo d’incontro per antonomasia.

Due patriarcati in conflitto, e noi?

Chiesa
Autore:
Braschi Francesco

Una vicenda complessa che intreccia politica e antichi canoni ecclesiali. Gli ortodossi ucraini vogliono staccarsi dalla Chiesa di Mosca. L’intervento del patriarca di Costantinopoli rischia di far esplodere uno scisma. E noi cattolici cosa possiamo fare?