Editoriale
Possiamo ancora sperare?

Possiamo ancora sperare?

L’immedesimazione di papa Francesco nel dolore delle vittime, il bisogno di giustizia e di verità che non siano contro qualcuno ci indicano come stare davanti alle tragedie di oggi, senza relativismi.

Editoriale
Siamo tornati dove padre Romano ha iniziato

Siamo tornati dove padre Romano ha iniziato

Il 12 ottobre si sono aperte le celebrazioni per il centenario dalla nascita di padre Romano Scalfi con una liturgia nella chiesa del Collegio Russicum, là dove il padre aveva imparato a conoscere e ad amare la Russia di Cristo.

Editoriale
Non dobbiamo avere paura!

Non dobbiamo avere paura!

Un paese dove Grossman e Solženicyn non avrebbero più posto è un paese che odia se stesso. Come uscire dalla spirale del risentimento, con gli occhi aperti.

Editoriale
La linea fra il bene e il male

La linea fra il bene e il male

La responsabilità di scegliere il bene riguarda tutti, non solo i belligeranti.

Editoriale
Quando il dialogo diventa un incontro

Quando il dialogo diventa un incontro

Quando la guerra scava trincee ideologiche e cancella il terreno dove potersi incontrare, è ancora possibile un dialogo che non sia un calcolo ma un reale incontro? E se sì, a quali condizioni? Una serata alla Biblioteca dello Spirito di Mosca ha buttato i cuori oltre l’ostacolo.

Editoriale
Il male che ci fa la guerra

Il male che ci fa la guerra

Non c’è altra via che il dialogo, che prima di tutto significa accettare la verità e il diritto di esistere dell’altro, anche del nemico.

Editoriale
Il trionfo dell’opinione sui fatti

Il trionfo dell’opinione sui fatti

La cronaca politica è un immenso talk show dove ognuno dice la sua. Aiutiamoci a non coltivare la confusione.

Editoriale
Cristo, al fondo della nostra inguaribile miseria

Cristo, al fondo della nostra inguaribile miseria

La vittoria delle vittime è chiedere la forza del perdono.

Editoriale
Nostalgia della nuda verità

Nostalgia della nuda verità

Quando la guerra diventa una «operazione speciale di pacificazione», vuol dire che il cuore è raggelato, la ragione è offuscata e la verità non esiste più. Eppure resta un’insopprimibile nostalgia.

Editoriale
Da leggere in caso di invasione e di guerra

Da leggere in caso di invasione e di guerra

Agosto 1968: invasione della Cecoslovacchia, i tank soffocano la «primavera» di Praga. In quei giorni il metropolita Antonij rivolge ai suoi fedeli smarriti e amareggiati – come tutti noi oggi – parole esigenti, che recidono alla radice false giustificazioni, calcoli politici e opportunismi, ma sono cariche della «speranza che non delude».

Editoriale
Ci sarà la guerra?

Ci sarà la guerra?

È possibile all’uomo della strada contrastare i giochi geopolitici? Quanto pesa la volontà di bene.

GLI AUTORI DELLA NUOVA EUROPA

FONDAZIONE RUSSIA CRISTIANA

Russia Cristiana è stata fondata nel 1957 da padre Romano Scalfi allo scopo di far conoscere in Occidente le ricchezze della tradizione spirituale, culturale e liturgica dell’ortodossia russa; di favorire il dialogo ecumenico attraverso il contatto fra esperienze vive; di contribuire alla presenza cristiana in Russia. Questi obiettivi sono stati perseguiti con strumenti diversi durante il regime sovietico, durante la perestrojka, e nel nuovo contesto sociale ed economico del post comunismo, segnato dai postumi dell’ateismo militante e dalle forti suggestioni del consumismo.

SHOP ON LINE

VAI AL NEGOZIO

Libri > Rivista cartacea > Ucraina

La Nuova Europa 2/2014 (374) • Russia e Ucraina dopo il Majdan

 7,00

Libri > Libro-Calendario

Cipro, al crocevia di due mondi (Calendario 2013)

 5,00

Libri > Testimoni > Ucraina

Teodor Romža

 8,00

Libri > Spiritualità

Cristo in mezzo a noi • Omelie e catechesi - 1

 12,00