Portale di informazione indipendente
Storia

La Chiesa libera e il Concilio

Uno dei punti deboli della storiografia è l’assenza della Chiesa nel panorama della rivoluzione russa. Berdjaev ci offre una visione diversa: al cuore del sogno di liberazione sta «la religione come fatto universale, come pienezza di tutto».

Il 25 ottobre 1917 si compiva un rivolgimento poi chiamato «rivoluzione d’ottobre», un punto di non ritorno per la Russia e per la civiltà umana. A un secolo di distanza la riflessione su di essa è ancora difficile, in Russia come in Europa. Presentiamo u...

SocietàVecchio e nuovo. Ovvero gli studenti in piazzaIl filosofo Sergej Averincev osservava che il nuovo non segue mai la via maestra pianificata dagli uomini ma vie laterali e inattese. Oggi in Russia la novità si apre la strada nonostante la resistenza del sistema. Perché i giovani vogliono un futuro.

In una conferenza, lo storico della cultura Sergej Averincev aveva preso in considerazione due singolarità poco indagate dagli studiosi e che si trovano in un famoso passo all’inizio del vangelo di Matteo. Nel primo capitolo, la celeberrima genealogia ...

StoriaRussia 1917: il Magnificat o il suicidio di un popolo?Apriamo un dibattito pubblicando l'introduzione del libro «Russia 1917, il sogno infranto di "un mondo mai visto"», catalogo della mostra che la Fondazione Russia Cristiana presenta quest’anno al Meeting di Rimini.

Il 25 ottobre 1917 si compiva un rivolgimento poi chiamato «rivoluzione d’ottobre», un punto di non ritorno per la Russia e per la civiltà umana. A un secolo di distanza la riflessione su di essa è ancora difficile, in Russia come in Europa. Il 25 ottobr...

ChiesaTeofilius Matulionis, un lituano martireLa Lituania offre alla Chiesa universale un’altra grande figura di martire del XX secolo, l’arcivescovo Matulionis. Durante i festeggiamenti si è tornati a riflettere su cosa insegni ai giovani d’oggi l’esperienza dei cristiani sotto il totalitarismo.

Durante la solenne celebrazione eucaristica presieduta a Vilnius dal cardinal Angelo Amato, prefetto per la congregazione dei santi, è stato proclamato beato Teofilius Matulionis, arcivescovo di Kaunas morto martire nel ’62 dopo un ventennio di prigionia ...

CulturaAleksievič: Soli, ma dalla parte del beneIn una società «impregnata di guerra» e divisa fra «i nostri» e «gli altri», l'unica via d'uscita individuata dalla scrittrice bielorussa Svetlana Aleksievič , premio Nobel per la letteratura, è la «cultura delle piccole opere».

I cinque libri di Svetlana Aleksievič sono la storia del XX secolo e quella del mio paese, che ha vissuto questi cent’anni assieme al resto del mondo e, al tempo stesso, separato dal mondo. In tutti questi anni i miei compatrioti hanno costruito la Gran...

ChiesaSiria, ciò che resta è la caritàNella guerra in Siria la Russia non è solo una presenza politica e militare, ci sono anche legami nati dalla comune radice cristiana. J.F. Thiry è andato da Mosca a Damasco per offrire l’esperienza di un lavoro culturale che aiuti a ricostruire l’uomo.

Nella ventina di progetti che i francescani di Aleppo stanno seguendo per riportare speranza e dignità in questa città siriana, divenuta simbolo della «terza guerra mondiale», c’è anche quello di usare la cultura per ricostruire ponti. Ne ha parlato padre...

ChiesaMaestro nel canto e non soloSi è spento a Roma il gesuita padre Pichler, musicologo di grande sensibilità e di grande amore alla Chiesa orientale, che ha fatto molto per il recupero e la valorizzazione del canto bizantino. È stato un maestro per il coro di Russia Cristiana.

Molti hanno conosciuto padre Ludwig Pichler come sensibile ed esigente direttore di coro, una presenza fondamentale e storica nella comunità del Russicum, a Roma. Ludwig era nato il 5 luglio 1915 a Innsbruck, penultimo di dieci figli. Il padre si chiama...

CulturaHavel: «Vivere intensamente» - Diario carcerarioLa Biblioteca Havel ha pubblicato in fac-simile il diario tenuto dallo scrittore durante la sua prima esperienza carceraria nel 1977. La tentazione del compromesso col regime, la consapevolezza del proprio limite, la riscoperta della responsabilità.

Quarant'anni fa, nel gennaio 1977, a Praga nasceva l'iniziativa informale Charta 77, che per 20 anni avrebbe costituito una spina nel fianco del regime comunista. Secondo il Documento programmatico, la Charta non si concepiva come «base per un'attività p...

Editoriale
EditorialeTempo di pellegrinaggi

Si avvicina il viaggio del cardinal Parolin a Mosca, dove nei giorni 21-23 agosto si incontrerà con Vladimir Putin e con il patriarca Kirill. Un segnale importante, in continuità con il dialogo costruttivo che la Santa Sede ha sempre mantenuto aperto con ...

Acquista on-line
Attività editorialeVai allo shop

Le pubblicazioni de "La Casa di Matriona": libri, calendari, quaderni, dvd

Iscriviti alla nostra newsletter

Per ricevere news su: novità editoriali, viaggi, iconografie e attività della Fondazione

Bloggers
Svetlana PaničFilosofia di sopravvivenza
19 agosto
Adriano Dell'AstaUn bambino grande come un uomo
15 giugno
Vladimir ZelinskijIl lavoro dell'arte
5 giugno
Tat'jana Krasnova Riflessione pasquale
14 aprile
Ol'ga SedakovaDove cade lo sguardo
5 aprile
Ambrosiani
Mediateca
I profughi russi in Europa agli inizi del '900Video-mostra al Meeting di Rimini 2016
Itinerari
Viaggiare con Russia CristianaIl sito dedicato ai viaggi
Recensioni
Strumenti Formativi
Maestri del pensiero

- Sergej Averincev
- L. Giussani: l'Est e noi
- Bulgakov letto da p. Men'
- Hannah Arendt
- Tolstoj, il grido e le risposte

Percorsi della memoria

- Charta 77
- Gli Speziallager sovietici
- Il processo Sinjavskij-Daniel
- Solovki, le isole del martirio

Sussidi per insegnanti

- Lingua e socialismo
- Solženicyn e il febbraio 1917
- Solov'ev e Maometto
- Stalin a scuola oggi

Personaggi del dissenso

- Padre Bukowinski e i suoi figli
- Josef Zvěřina
- Esenin-Vol'pin: Partiamo dalla legge
- Evgenija Ginzburg: la vertigine del vero
- Quel ragazzo che lanciò il samizdat

Rivista semestrale
InformazioniQuaderno semestrale

I quaderni semestrali conterranno approfondimenti su temi specifici o gli atti dei convegni promossi dalla Fondazione