Portale di informazione indipendente
Letteratura

100 anni di Solženicyn. La sua fu una rivoluzione del pensiero

Dell’Asta Adriano
La profondità del contributo dato da Solženicyn alla coscienza occidentale spesso ancora ci sfugge nei suoi contorni. Nel centenario della nascita riscopriamo la rivoluzione del pensiero che produsse in Francia. Fu la denuncia dell’ideologia.

Il tema dell’accoglienza ricevuta da Solženicyn in Occidente è un capitolo di grande interesse non solo nella storia dello scrittore e della ricezione della sua opera, ma anche nella storia della cultura in generale, perché ci apre a una migliore comprens...

LetteraturaAscoltiamo Solženicyn, invece di usarlo
Hamant Yves
Il primo traduttore dell’Arcipelago GULag in una lingua occidentale ricorda la grande avventura collettiva che portò all’uscita dell’opera di Solženicyn. E si dice preoccupato per le nuove forzature ideologiche cui questo autore va incontro.

Il recupero ideologico di Solženicyn continua. Non pretendo di essere uno specialista dell’opera dello scrittore, né di essere il guardiano della sua memoria. Ciò nonostante posso dire di aver avuto un rapporto davvero personale con lui. E nel periodo in ...

SocietàVogliono cancellare la memoria di padre Men’?
Golovko Oksana
Una pubblica protesta del direttore del Museo Aleksandr Men’ a Semchoz ha dato alle autorità l’occasione per chiudere il museo. Un attacco amministrativo più efficace dei vecchi metodi. La memoria del sacerdote disturba ancora. Tre interviste incrociate.

Intervista a Sergej Kryžov, consigliere comunale di Sergiev Posad. Dieci anni fa il centro culturale Dubrava di Semchoz, frazione di Sergiev Posad, è stato intitolato a padre Aleksandr Men’, ed è stato costituito un museo per conservare l’eredità del sac...

ChiesaNon si può usare l’Eucaristia come arma
Redazione
All’interno dell’ortodossia mondiale si è alzato il richiamo di una voce autorevole non per il peso politico che ha, ma per lo sguardo di fede e il chiaro giudizio cristiano sulla crisi che lacera l’unità della Chiesa.

L’arcivescovo Anastas di Tirana, Durazzo e Albania ha voluto scrivere due missive (10 ottobre e 7 novembre 2018) al patriarca Kirill di Mosca, mosso dalla preoccupazione per la crisi apertasi nella comunione ortodossa; il tono è fraterno e lo sguardo aute...

SocietàTom Sawyer ridipinge la Russia
Bonaguro Angelo
A Samara e in altre città della provincia russa, i volontari del «Tom Sawyer Festival» restaurano vecchie case destinate alla demolizione. Un’iniziativa della società civile che contribuisce a restituire alle città moderne ambienti a misura d'uomo.

Cos'hanno in comune Tom Sawyer e la città di Samara? Una staccionata, o meglio tante casette antiche in legno e mattoni che necessitano di una bella rinfrescata. È il 2015 quando l'etnografo e giornalista Andrej Kočetkov lancia l'idea di creare un gruppo...

ChiesaMosca-Costantinopoli-Kiev: dove si fermerà il conflitto?
Beljakova Nadežda
Una studiosa dell’Accademia delle Scienze russa affronta i punti caldi del conflitto in atto con lucida competenza, e senza intenzioni apologetiche. Dall’intervista di D. Sidorov che spiega i dati presenti nella scheda cronologica.

Vorrei iniziare dalla natura dell’attuale conflitto. Il patriarcato di Costantinopoli afferma che la concessione della metropolia di Kiev al patriarcato di Mosca del 1686 era temporanea e soggetta a determinate condizioni, mentre il patriarcato di Mosca c...

ChiesaCercando la verità dentro il conflitto
Dell'Asta Marta
,
Braschi Francesco
Il contendere che oppone i patriarcati di Costantinopoli e di Mosca in merito alla Chiesa ucraina prosegue a colpi di azioni e reazioni. A parte le implicazioni politiche, si tratta innanzitutto di una vicenda che tocca al cuore la vita della Chiesa.

Dall'aprile di quest'anno abbiamo assistito a una vera e propria escalation della tensione tra i patriarcati di Mosca e Costantinopoli, che si misurano sul «territorio canonico» della Chiesa ucraina, riguardo al quale ambedue rivendicano un diritto di giu...

LetteraturaTolstoj non è un cocomero…
Parravicini Giovanna
Poco prima della rivoluzione la società russa si spaccò a causa di Tolstoj, polo d’attrazione e repulsione, idolo ed eretico. Un cuore inquieto che rifiutava le forme costituite e si stupiva dell’essere, ci indica oggi l’instancabile ricerca della verità.

«Peccato che con Tolstoj non si possa fare come con un cocomero e tagliarlo a metà, per tenere solo quello che ci piace e buttare il resto dalla finestra»: cioè tenere la «metà sana», quello che ci fa comodo – l’artista e il romanziere, e buttar via invec...

Fondazione Russia Cristiana
Editoriale
EditorialeLa Chiesa ortodossa cerca la sobornost’

Il 5 dicembre scorso, durante una riunione di rappresentanti dei governi locali, il presidente ucraino Porošenko ha dato l’annuncio che il 15 dicembre a Kiev, presso la storica chiesa di Santa Sofia, si terrà il «sinodo per la riunificazione della Chiesa ...

Acquista on-line
Attività editorialeVai allo shop

Le pubblicazioni de "La Casa di Matriona": libri, calendari, quaderni, dvd

Iscriviti alla nostra newsletter

Per ricevere news su: novità editoriali, viaggi, iconografie e attività della Fondazione

Bloggers
Tat'jana Krasnova Giochiamo alla guerra
7 dicembre
Ol'ga SedakovaLa catastrofe e l’accordatore di pianoforti
30 novembre
Svetlana PaničLa guerra, non in nome mio
28 novembre
Vladimir ZelinskijUn pensiero semplice, in mezzo alle polemiche
13 settembre
Adriano Dell'AstaChe ne facciamo del vecchio «Credere obbedire combattere»?
8 dicembre
Ambrosiani
Mediateca
I profughi russi in Europa agli inizi del '900Video-mostra al Meeting di Rimini 2016
Itinerari
Viaggiare con Russia CristianaIl sito dedicato ai viaggi
Recensioni
Strumenti Formativi
Maestri del pensiero

- Sergej Averincev
- L. Giussani: l'Est e noi
- Bulgakov letto da p. Men'
- Hannah Arendt
- Tolstoj, il grido e le risposte

Percorsi della memoria

- Charta 77
- Gli Speziallager sovietici
- Il processo Sinjavskij-Daniel
- Solovki, le isole del martirio

Sussidi per insegnanti

- Lingua e socialismo
- Solženicyn e il febbraio 1917
- Solov'ev e Maometto
- Stalin a scuola oggi

Personaggi del dissenso

- Padre Bukowinski e i suoi figli
- Josef Zvěřina
- Esenin-Vol'pin: Partiamo dalla legge
- Evgenija Ginzburg: la vertigine del vero
- Quel ragazzo che lanciò il samizdat

Rivista semestrale
InformazioniQuaderno semestrale

I quaderni semestrali conterranno approfondimenti su temi specifici o gli atti dei convegni promossi dalla Fondazione