Portale di informazione indipendente
Società

La fatica della memoria e il grande centenario

Ogni paese ha qualche zona d’ombra nel proprio passato, con cui evita di fare i conti. Ma il giudizio sul passato è la chiave di volta del futuro. Nikolaj Epple traccia il parallelo tra le «politiche della memoria» di vari paesi occidentali.

Nell’intervista a Radio Svoboda – di cui riportiamo alcuni estratti – Nikolaj Epplé afferma che, a differenza della Germania che ha chiarito una volta per tutte il proprio rapporto con il nazismo, la Russia non ha ancora preso una posizione netta nei con...

StoriaIl dissenso: coscienza critica della rivoluzioneI cambiamenti epocali prodotti dalla Rivoluzione d’ottobre hanno investito l’uomo, e il fenomeno del dissenso è stato un vero passo di liberazione. A partire dall’uomo. Un dialogo in margine alla mostra “Russia 1917”: il caso del dissenso ceco.

Il 25 ottobre 1917 si compiva un rivolgimento poi chiamato «rivoluzione d’ottobre», un punto di non ritorno per la Russia e per la civiltà umana. A un secolo di distanza la riflessione su di essa è ancora difficile, in Russia come in Europa. Proponiamo il...

Chiesa«Valgono più le icone o gli amici?»Ricordando il monaco Pavel, iconografo e maestro alla «Scuola di Seriate», morto tragicamente a Pskov. Lascia un’esperienza di unità vissuta, fatta di stima e di servizio. Il cuore dell’ecumenismo.

L’abbiamo conosciuto più di vent’anni fa, quando, recandoci al monastero delle Grotte di Pskov per incontrare il celebre iconografo archimandrita Zinon, un giovane novizio ci ha accolti con ogni premura nell’atelier, apparecchiando fulmineamente la tavola...

SocietàRussia, vecchi scenari e nuove protesteIl 10 settembre ci sono state le elezioni amministrative russe, le ultime prima di quelle presidenziali a marzo. Seggi vuoti e generale disinteresse per la politica. Ma si fanno avanti nuove forze ultranazionaliste e ultraortodosse a sparigliare i giochi.

Il 10 settembre scorso si sono tenute in Russia le elezioni degli organi locali: le hanno chiamate «le elezioni top secret», perché non c’è stata quasi informazione ai cittadini sul come e perché votare; secondo l’opposizione il governo ha fatto di tutto ...

TestimoniDon Titus, il beato slovacco «martire per le vocazioni»«Martire per salvare le vocazioni»: è questa in sintesi la testimonianza di fede del sacerdote salesiano slovacco Titus Zeman, che durante l'epoca comunista fece espatriare molti religiosi a bordo di un canotto, e che sarà beatificato a Bratislava.

Con don Titus salgono a cinque i martiri slovacchi che la Chiesa ha voluto indicare ufficialmente ai fedeli e che rappresentano i «portavoce» di altre migliaia di «persone destinate alla liquidazione» – come venivano chiamati dal regime – che hanno soffer...

ChiesaLa gloria di Dio è la croce stessaSe il cristianesimo non è follia e sovvertimento delle logiche mondane tradisce se stesso. Oriente e occidente, guerra, servizio e gratuità nell’intervento del nunzio apostolico in Ucraina monsignor Gugerotti al seminario estivo di Lyšnya.

È una occasione importante per me intervenire in questo incontro dal titolo «Libertà, autorità, servizio». Ho pensato a lungo a questo tema di non facile comprensione, e mi soffermerò in particolare sulla categoria del servizio. In italiano, come in tutt...

ChiesaSegno di contraddizione90 anni fa, dopo 10 anni di persecuzione totale, il capo della Chiesa ortodossa russa firmò una Dichiarazione di lealtà al governo che suscita ancora oggi dilanianti contrasti. Fu saggio o fu un tradimento? Risponde padre Zelinskij.

Il 25 ottobre 1917 si compiva un rivolgimento poi chiamato «rivoluzione d’ottobre», un punto di non ritorno per la Russia e per la civiltà umana. A un secolo di distanza la riflessione su di essa è ancora difficile, in Russia come in Europa. Quasi un sec...

LetteraturaIrina Ratušinskaja, poetessa della speranzaRiproporre le figure del dissenso non è mai un’operazione rétro ma la verifica che ciò che animava e sosteneva allora quei pochi temerari è vivo e proponibile anche oggi. Per questo ripercorriamo la storia di una giovane poetessa ucraina.

È scomparsa a Mosca il 5 luglio di quest’anno la poetessa Irina Ratušinskaja. Probabilmente oggi in Italia non sono in molti a ricordare il nome di questa scrittrice, sceneggiatrice e negli anni ’80 indomabile attivista del movimento per i diritti umani n...

Fondazione Russia Cristiana
Editoriale
EditorialeI dissidenti avevano capito

Ripercorrendo i fatti storici legati al centenario della rivoluzione russa, nella fatale concatenazione delle circostanze ci imbattiamo in episodi che ci sembra di conoscere, ma che in realtà conosciamo più che altro come definizioni astratte; ad esempio ...

Acquista on-line
Attività editorialeVai allo shop

Le pubblicazioni de "La Casa di Matriona": libri, calendari, quaderni, dvd

Iscriviti alla nostra newsletter

Per ricevere news su: novità editoriali, viaggi, iconografie e attività della Fondazione

Bloggers
Svetlana PaničVisitando un antico cimitero ebraico
19 ottobre
Ol'ga SedakovaTacere o parlare della fede?
4 ottobre
Tat'jana Krasnova Tutti zitti, si vota
22 settembre
Adriano Dell'AstaUn bambino grande come un uomo
15 giugno
Vladimir ZelinskijIl lavoro dell'arte
5 giugno
Ambrosiani
Mediateca
I profughi russi in Europa agli inizi del '900Video-mostra al Meeting di Rimini 2016
Itinerari
Viaggiare con Russia CristianaIl sito dedicato ai viaggi
Recensioni
Strumenti Formativi
Maestri del pensiero

- Sergej Averincev
- L. Giussani: l'Est e noi
- Bulgakov letto da p. Men'
- Hannah Arendt
- Tolstoj, il grido e le risposte

Percorsi della memoria

- Charta 77
- Gli Speziallager sovietici
- Il processo Sinjavskij-Daniel
- Solovki, le isole del martirio

Sussidi per insegnanti

- Lingua e socialismo
- Solženicyn e il febbraio 1917
- Solov'ev e Maometto
- Stalin a scuola oggi

Personaggi del dissenso

- Padre Bukowinski e i suoi figli
- Josef Zvěřina
- Esenin-Vol'pin: Partiamo dalla legge
- Evgenija Ginzburg: la vertigine del vero
- Quel ragazzo che lanciò il samizdat

Rivista semestrale
InformazioniQuaderno semestrale

I quaderni semestrali conterranno approfondimenti su temi specifici o gli atti dei convegni promossi dalla Fondazione