Portale di informazione indipendente
Chiesa

Chiesa ucraina, unità e divisione

Braschi Francesco
L’iniziativa del Patriarcato di Costantinopoli, la dura reazione del Patriarcato di Mosca sembrano suggerire che nella storia vince la divisione. Allora occorre ritornare alla fonte dell’unità e credere nella inerme comunione offerta da Cristo.

Siamo ormai oltre la metà del mese in cui papa Francesco ha invitato ogni cristiano a pregare il Rosario e a invocare san Michele arcangelo perché la Chiesa sia protetta dal diavolo che vuole dividerci da Dio e dai fratelli, e non possiamo non riconoscere...

CulturaMosca-Damasco. Un’amicizia che continua
Thiry Jean François
Prosegue l’insolita amicizia tra il Centro culturale di Mosca «Biblioteca dello Spirito» e la comunità cristiana di Siria che incomincia a ricostruirsi. E punta a riaprire il dialogo con tutte le realtà del paese, che la guerra ha diviso.

Avevo lasciato la Siria nel giugno 2017, una prima permanenza di qualche giorno che mi aveva lasciato un gran desiderio di ritornare, per conoscere la fede e la storia di quel paese e approfondire le amicizie nate. L’occasione era stata quella di una rifl...

ChiesaTre presbiteri e tre patriarchi
Brun Sergei
Nella storia della Chiesa ortodossa, pur piena di divisioni, abbiamo delle figure che sono punti di riferimento certi. Guardando a loro possiamo cercare di affrontare le divisioni e le tensioni dell’oggi. Loro hanno conosciuto Cristo presente nella storia

La storica decisione del patriarca ecumenico Bartolomeo e del sinodo della Chiesa di Costantinopoli, con tutta la tempesta che ha suscitato (e che infuria su vari fronti) ci impone di riflettere molto seriamente, e di ricordare tre persone: padre Aleksand...

CulturaIl samizdat e la scoperta della persona
Scalfi Romano
Il samizdat è stato l’espressione creativa di una coscienza liberatasi dell’ideologia. Lo spunto originale del Convegno di quest’anno nasce dalla precoce intuizione di padre Scalfi che il samizdat forniva un criterio universale per affrontare ogni crisi*.

Il personalismo non è un riflusso stanco dopo le esperienze disastrose del collettivismo, un riflusso nell’intimo per dimenticare il sociale, nella concezione del samizdat diventa la base su cui edificare la persona e la società intera, la nazione e il mo...

ChiesaLa Pasqua e l’inaccettabile divisione
Bloom Antonij
Nel 1996 Mosca interruppe la comunione eucaristica con Costantinopoli a causa della Chiesa ortodossa estone che chiedeva l’autocefalia da Mosca. Allora il metropolita Antonij di Surož, nel sermone pasquale, richiamò il suo patriarca al dovere dell’unità.

Desidero aggiungere alcune parole a braccio, mi rivolgo in particolare al patriarca Aleksij. Santità! Monsignore! Mi rivolgo a Lei come al venerabile capo della nostra Chiesa e come a un vecchio amico, perché Lei non ha mai respinto la mia amicizia. P...

Società«Soldi non ce n'è, ma voi tenete duro»
Bonaguro Angelo
L'innalzamento dell'età pensionabile in Russia sta provocando forti malumori e ha approfondito la frattura tra politica e società civile. Da una parte i burocrati, dall'altra la mancanza di nuovi leader capaci di rappresentare gli interessi della gente.

«Soldi non ce n'è, ma voi tenete duro»: è stata questa la risposta data un paio d'anni fa dal premier russo Medvedev ai pensionati che si lamentavano per la magra pensione percepita, e da allora la frase, oltre a suscitare forti emozioni, è diventata sarc...

ChiesaIrlanda, incontri imprevisti nell’incontro con il Papa
Parravicini Giovanna
Cattolici e ortodossi russi hanno partecipato assieme al World meeting of families di Dublino. Un’occasione imprevista per superare la tristezza legata agli scandali e scoprire che si può chiedere perdono e far tesoro «della libertà presente».

Parlando di famiglia, si rischia molto spesso di parlare di problemi, dalle violenze e sofferenze più gravi sino alla fatica del vivere insieme implicata dalla quotidianità, senza scorgere la bellezza e la fecondità umana che la famiglia rappresenta. Ques...

Società«Novaja Gazeta» proposta per il Nobel per la pace
Bonaguro Angelo
Resta uno dei pochi periodici indipendenti oggi in Russia. Nato col sostegno di Gorbačëv, è famoso per le inchieste spinose. E ha dato un cospicuo contributo di sangue alla libertà d’informazione.

I primi computer glieli aveva regalati Gorbačev con i soldi del Nobel per la pace. E oggi, 25 anni dopo, i giornalisti di «Novaja Gazeta» (NG) hanno avuto la bella notizia che anche la loro testata potrebbe ricevere il premio Nobel per la pace, che sarà a...

Fondazione Russia Cristiana
Editoriale
EditorialeOgni rifiuto di parlarsi è una bestemmia

Dopo che il 15 ottobre il Sinodo della Chiesa ortodossa russa, riunito a Minsk, ha proclamato la rottura della comunione eucaristica con il Patriarcato di Costantinopoli, che a sua volta aveva proclamato la propria diretta giurisdizione sulla Chiesa ucrai...

Acquista on-line
Attività editorialeVai allo shop

Le pubblicazioni de "La Casa di Matriona": libri, calendari, quaderni, dvd

Iscriviti alla nostra newsletter

Per ricevere news su: novità editoriali, viaggi, iconografie e attività della Fondazione

Bloggers
Svetlana Panič«Decristianizziamoci»
5 ottobre
Tat'jana Krasnova Le pensioni e madame Kiselëva
1 ottobre
Vladimir ZelinskijUn pensiero semplice, in mezzo alle polemiche
13 settembre
Ol'ga SedakovaCosa è avvenuto nel nostro spazio pubblico
24 agosto
Adriano Dell'AstaChe ne facciamo del vecchio «Credere obbedire combattere»?
8 dicembre
Ambrosiani
Mediateca
I profughi russi in Europa agli inizi del '900Video-mostra al Meeting di Rimini 2016
Itinerari
Viaggiare con Russia CristianaIl sito dedicato ai viaggi
Recensioni
Strumenti Formativi
Maestri del pensiero

- Sergej Averincev
- L. Giussani: l'Est e noi
- Bulgakov letto da p. Men'
- Hannah Arendt
- Tolstoj, il grido e le risposte

Percorsi della memoria

- Charta 77
- Gli Speziallager sovietici
- Il processo Sinjavskij-Daniel
- Solovki, le isole del martirio

Sussidi per insegnanti

- Lingua e socialismo
- Solženicyn e il febbraio 1917
- Solov'ev e Maometto
- Stalin a scuola oggi

Personaggi del dissenso

- Padre Bukowinski e i suoi figli
- Josef Zvěřina
- Esenin-Vol'pin: Partiamo dalla legge
- Evgenija Ginzburg: la vertigine del vero
- Quel ragazzo che lanciò il samizdat

Rivista semestrale
InformazioniQuaderno semestrale

I quaderni semestrali conterranno approfondimenti su temi specifici o gli atti dei convegni promossi dalla Fondazione