Portale di informazione indipendente
Cultura

Il samizdat e la scoperta della persona

Scalfi Romano
Il samizdat è stato l’espressione creativa di una coscienza liberatasi dell’ideologia. Lo spunto originale del Convegno di quest’anno nasce dalla precoce intuizione di padre Scalfi che il samizdat forniva un criterio universale per affrontare ogni crisi*.

Il personalismo non è un riflusso stanco dopo le esperienze disastrose del collettivismo, un riflusso nell’intimo per dimenticare il sociale, nella concezione del samizdat diventa la base su cui edificare la persona e la società intera, la nazione e il mo...

ChiesaLa Pasqua e l’inaccettabile divisione
Bloom Antonij
Nel 1996 Mosca interruppe la comunione eucaristica con Costantinopoli a causa della Chiesa ortodossa estone che chiedeva l’autocefalia da Mosca. Allora il metropolita Antonij di Surož, nel sermone pasquale, richiamò il suo patriarca al dovere dell’unità.

Desidero aggiungere alcune parole a braccio, mi rivolgo in particolare al patriarca Aleksij. Santità! Monsignore! Mi rivolgo a Lei come al venerabile capo della nostra Chiesa e come a un vecchio amico, perché Lei non ha mai respinto la mia amicizia. P...

Società«Soldi non ce n'è, ma voi tenete duro»
Bonaguro Angelo
L'innalzamento dell'età pensionabile in Russia sta provocando forti malumori e ha approfondito la frattura tra politica e società civile. Da una parte i burocrati, dall'altra la mancanza di nuovi leader capaci di rappresentare gli interessi della gente.

«Soldi non ce n'è, ma voi tenete duro»: è stata questa la risposta data un paio d'anni fa dal premier russo Medvedev ai pensionati che si lamentavano per la magra pensione percepita, e da allora la frase, oltre a suscitare forti emozioni, è diventata sarc...

ChiesaIrlanda, incontri imprevisti nell’incontro con il Papa
Parravicini Giovanna
Cattolici e ortodossi russi hanno partecipato assieme al World meeting of families di Dublino. Un’occasione imprevista per superare la tristezza legata agli scandali e scoprire che si può chiedere perdono e far tesoro «della libertà presente».

Parlando di famiglia, si rischia molto spesso di parlare di problemi, dalle violenze e sofferenze più gravi sino alla fatica del vivere insieme implicata dalla quotidianità, senza scorgere la bellezza e la fecondità umana che la famiglia rappresenta. Ques...

Società«Novaja Gazeta» proposta per il Nobel per la pace
Bonaguro Angelo
Resta uno dei pochi periodici indipendenti oggi in Russia. Nato col sostegno di Gorbačëv, è famoso per le inchieste spinose. E ha dato un cospicuo contributo di sangue alla libertà d’informazione.

I primi computer glieli aveva regalati Gorbačev con i soldi del Nobel per la pace. E oggi, 25 anni dopo, i giornalisti di «Novaja Gazeta» (NG) hanno avuto la bella notizia che anche la loro testata potrebbe ricevere il premio Nobel per la pace, che sarà a...

ChiesaSolo Lui può renderci degni
Amvrosij (Ermakov)
La Chiesa russa ha bisogno di giovani vivi e creativi, aperti al mondo e col coraggio di rischiare. Solo così il cristiano può incidere nella società. Ma ogni atto vero e creativo è possibile solo nel rapporto personale e quotidiano col Cristo vivente.

Dal discorso dell’arcivescovo Amvrosij agli studenti dell’Accademia Teologica di Mosca. Padri reverendissimi, stimatissimi docenti e professori, cari studenti, fratelli e sorelle! Per dieci anni ogni primo di settembre mi sono rivolto agli studenti dell...

ChiesaDue patriarcati in conflitto, e noi?
Braschi Francesco
Una vicenda complessa che intreccia politica e antichi canoni ecclesiali. Gli ortodossi ucraini vogliono staccarsi dalla Chiesa di Mosca. L’intervento del patriarca di Costantinopoli rischia di far esplodere uno scisma. E noi cattolici cosa possiamo fare?

Domenica scorsa, 9 settembre, come ogni settimana Dmitro e Ljudmyla, con la loro figlioletta Katja, si sono avviati verso la loro parrocchia di Kiev per partecipare alla divina liturgia. Giunti alla chiesa, hanno notato un vistoso cartello appeso alla por...

StoriaIl ’68 di Andrej Sacharov
Dell'Asta Marta
Oltre al ’68 di Parigi, di Praga e dei dissidenti sulla piazza Rossa, c’è un altro ’68 da ricordare, non meno importante degli altri, quello del fisico Andrej Sacharov e della sua solitaria presa di posizione contro la corsa agli armamenti nucleari.

Nel luglio di 50 anni fa uscì a New York un saggio firmato dal fisico nucleare sovietico Andrej Sacharov, si intitolava, Riflessioni sul progresso, la convivenza pacifica e la libertà intellettuale. Il testo fece molto scalpore perché era assolutamente in...

Fondazione Russia Cristiana
Editoriale
EditorialeLa memoria, perché?
Dell’Asta Adriano
È in uscita il fascicolo 1/2018 de «La Nuova Europa» interamente dedicato al problema della memoria storica oggi, all’Est e all’Ovest. Ne anticipiamo l’editoriale.

Perché parlare ancora della memoria? A cosa serve? E poi, di quale memoria vogliamo parlare? Perché in effetti, oggi, non si sa più neppure che cosa sia la memoria; e quando se ne parla, riferendosi in particolare alla memoria del XX secolo e dei sistemi ...

Acquista on-line
Attività editorialeVai allo shop

Le pubblicazioni de "La Casa di Matriona": libri, calendari, quaderni, dvd

Iscriviti alla nostra newsletter

Per ricevere news su: novità editoriali, viaggi, iconografie e attività della Fondazione

Bloggers
Svetlana Panič«Decristianizziamoci»
5 ottobre
Tat'jana Krasnova Le pensioni e madame Kiselëva
1 ottobre
Vladimir ZelinskijUn pensiero semplice, in mezzo alle polemiche
13 settembre
Ol'ga SedakovaCosa è avvenuto nel nostro spazio pubblico
24 agosto
Adriano Dell'AstaChe ne facciamo del vecchio «Credere obbedire combattere»?
8 dicembre
Ambrosiani
Mediateca
I profughi russi in Europa agli inizi del '900Video-mostra al Meeting di Rimini 2016
Itinerari
Viaggiare con Russia CristianaIl sito dedicato ai viaggi
Recensioni
Strumenti Formativi
Maestri del pensiero

- Sergej Averincev
- L. Giussani: l'Est e noi
- Bulgakov letto da p. Men'
- Hannah Arendt
- Tolstoj, il grido e le risposte

Percorsi della memoria

- Charta 77
- Gli Speziallager sovietici
- Il processo Sinjavskij-Daniel
- Solovki, le isole del martirio

Sussidi per insegnanti

- Lingua e socialismo
- Solženicyn e il febbraio 1917
- Solov'ev e Maometto
- Stalin a scuola oggi

Personaggi del dissenso

- Padre Bukowinski e i suoi figli
- Josef Zvěřina
- Esenin-Vol'pin: Partiamo dalla legge
- Evgenija Ginzburg: la vertigine del vero
- Quel ragazzo che lanciò il samizdat

Rivista semestrale
InformazioniQuaderno semestrale

I quaderni semestrali conterranno approfondimenti su temi specifici o gli atti dei convegni promossi dalla Fondazione