Benvenuti nel portale di informazione indipendente “La Nuova Europa”

La rivista, nata nel 1960 col titolo “Russia cristiana ieri e oggi”, è stata il primo e fondamentale strumento per diffondere la conoscenza delle ricchezze della tradizione russa. Dagli anni ’60 ha fatto conoscere per la prima volta in Italia il samizdat, l’editoria clandestina espressione della cultura antitotalitaria. Nel 1985 la rivista prende il titolo di “L’Altra Europa”, ampliando i suoi interessi a tutto l’Est. Nel 1992 il periodico diventa “La Nuova Europa”, luogo di dibattito e di confronto sulle problematiche sociali, culturali e religiose del continente.

ULTIMI ARTICOLI

Editoriale
Conflitti nella Chiesa: l’eterna sfida

Conflitti nella Chiesa: l’eterna sfida

Di fronte ai molteplici conflitti e divisioni nella Chiesa, occorre pregare non perché vinca la nostra verità, ma perché il Signore venga.

Recensioni
Giovanni Codevilla: Il terrore rosso sulla Russia Ortodossa (1917-1925)

Giovanni Codevilla: Il terrore rosso sulla Russia Ortodossa (1917-1925)

G. Codevilla, Il terrore rosso sulla Russia ortodossa, Jaca Book, Milano 2019, pp. 230, € 25.

Storia
La «Via Baltica» arriva a Hong Kong

La «Via Baltica» arriva a Hong Kong

Agosto 1939: il patto Molotov-Ribbentrop tra Germania nazista e URSS trascina i paesi baltici nell’orbita sovietica. Cinquant’anni dopo, una catena umana di due milioni di persone in strada a chiedere libertà e, di lì a poco, l’URSS si dissolve. Due anniversari importanti per la storia europea, e non solo.

Chiesa
Ortodossia: tre voci sui travagli della Chiesa

Ortodossia: tre voci sui travagli della Chiesa

L’onda lunga della crisi dell’ortodossia ucraina arriva in Europa, aprendo contenziosi tra le varie comunità ortodosse. Cosa possiamo imparare da una vicenda che unisce molte criticità comuni a tutte le confessioni, e le società.

Chiesa
Tamkevičius: il cardinale venuto dal GULag

Tamkevičius: il cardinale venuto dal GULag

Era stato uno dei protagonisti della resistenza lituana al totalitarismo sovietico, aveva fondato il bollettino d’informazione più longevo del samizdat: padre Sigitas Tamkevičius è stato nominato cardinale. Il lager e le sanzioni amministrative non lo avevano mai fermato. Testimone di una fede umile e indomabile.

Società
Un segno, un nome, una vita: l’ultimo indirizzo

Un segno, un nome, una vita: l’ultimo indirizzo

La forma di memoria delle «Pietre d’inciampo» ha una variante russa che si chiama «Ultimo indirizzo». Il suo maggior valore è che sono i cittadini a richiederla. Sono ormai dieci anni che questa prassi civile si diffonde silenziosamente.

Chiesa
Come Jean Vanier ci ha cambiato la vita

Come Jean Vanier ci ha cambiato la vita

L’esperienza cristiana di Jean Vanier, fondatore delle comunità de L’Arche e di Fede e Luce, ha fatto breccia anche nella Russia pre- e postsovietica, dove il disagio fisico e mentale è sempre stato censurato. Vanier valorizzava la fragilità come una risorsa, perché ci insegna a essere «come bambini», cioè nella posizione giusta per vivere pienamente. Il ricordo di Karina Černjak, una figlia spirituale dopo la sua recente scomparsa.

DAL NOSTRO ARCHIVIO

La via russa all’esperienza cristiana

La via russa all’esperienza cristiana

di Adriano Dell’Asta

tratto da «La Nuova Europa», 1/1998 (277), pag. 5

La cultura russa quella delle origini e quella dell’epoca d’oro a cavallo tra lo scorso e questo secolo ha molto da dire a noi occidentali. Un rapido ma non superficiale excursus su unitotalità e sobornost’, cultura e trasfigurazione. In compagnia di Solov’èv, Berdjaev, Bulgakov..

Arsenij Roginskij

Arsenij Roginskij

È passato più di un anno dalla morte di Arsenij Roginskij, storico del dissenso e anima dell’Associazione Memorial. La sua figura per la storia, per lo Stato, per la società civile in Russia è ancora da approfondire e apprezzare.

 

BLOG

Un corridoio… e la memoria del male
Blog di Svetlana Panič

Un corridoio… e la memoria del male

Il Museo del genocidio lituano è stato visitato da papa Francesco assieme a monsignor Tamkevičius che qui fu prigioniero. La visita del Museo è un’esperienza forte, un percorso di crescita.

GLI AUTORI DELLA NUOVA EUROPA

FONDAZIONE RUSSIA CRISTIANA

Russia Cristiana è stata fondata nel 1957 da padre Romano Scalfi allo scopo di far conoscere in Occidente le ricchezze della tradizione spirituale, culturale e liturgica dell’ortodossia russa; di favorire il dialogo ecumenico attraverso il contatto fra esperienze vive; di contribuire alla presenza cristiana in Russia.

Questi obiettivi sono stati perseguiti con strumenti diversi durante il regime sovietico, durante la perestrojka, e nel nuovo contesto sociale ed economico del post comunismo, segnato dai postumi dell’ateismo militante e dalle forti suggestioni del consumismo.

LEGGI TUTTO

SHOP ON LINE

Entra e scopri il nostro catalogo di libri, cataloghi, dvd e riviste.

VAI AL NEGOZIO

Letteratura > Libri

Dostoevskij

 4,00

Libri > Testimoni

Afanasij Sacharov

 10,00

Cataloghi meeting > Libri

«Che cos’è la verità?»

 10,00

Libri > Storia

Russia martire

 10,00