Portale di informazione indipendente

Pietro Leoni

Leoni nacque nel 1909 in Italia. Finiti gli studi in seminario, nel 1927 prese i voti. Tra il 1931 e il 1940 studiò all'università Gregoriana di Roma. Nel 1939 fu ordinato sacerdote cattolico di rito orientale. Nel 1940 fu nominato cappellano di un ospedale militare. Nel giugno del 1941 entrò in Grecia con l'esercito italiano, nell'agosto dello stesso anno entrò in URSS. Durante l'occupazione esercitò il suo ministero presso la chiesa cattolica di Dnepropetrovsk. Nel maggio del 1943 lasciò l'URSS assieme all'esercito. Alla fine del 1943 fu inviato dal Vaticano a celebrare nella chiesa cattolica di Odessa. Il 29 aprile 1945 fu arrestato e successivamente condannato a 10 anni di campo di lavoro correzionale. Fu inviato al lager di Temnikov. Il 15 giugno 1947 fu arrestato in lager. Il 29 agosto 1947 fu condannato a 25 anni di lavori forzati. Fu trasferito al Dubrovlag. Il 25 aprile 1955 fu liberato prima del termine. Il 17 maggio 1955 fu consegnato a Vienna a rappresentanti del Ministero degli esteri italiano. Morì a Montreal il 26 luglio 1995.

M. Quadri, A. Rondoni
Pietro Leoni
pp. 160, ISBN 978-88-87240-08-6, ed. 1999