Portale di informazione indipendente

Afanasij Sacharov

Collana «Testimoni»

Poche personalità sono rappresentative della storia della Chiesa russa nel XX secolo come monsignor Afanasij Sacharov. Uno dei protagonisti della rinascita della Chiesa all’inizio del XX secolo, partecipò al Concilio del 1917-1918 lavorando assiduamente nel campo delle riforme liturgiche. Subito dopo l’ordinazione episcopale nel 1922 venne arrestato, e trascorse oltre trent’anni in campi di lavoro e sperduti luoghi di deportazione. Rimesso finalmente in libertà dopo la morte di Stalin, spese ogni sua energia per contribuire al rinnovamento liturgico tanto necessario alla vita della Chiesa russa. Dai suoi esordi di sacerdote, lungo la via crucis della detenzione e dell’esilio e fino alla morte, nel 1962, seguì ed educò amorevolmente, con abnegazione, un numero straordinario di figli spirituali, come ci testimonia la sua voluminosa corrispondenza.

Aleksandr Kraveckij è collaboratore scientifico dell’Istituto di lingua russa dell’Accademia delle scienze di Mosca. È specialista in letteratura slavo-ecclesiastica, lingua liturgica e storia della Chiesa, e autore di numerose pubblicazioni.

Aleksandr Kraveckij
pp. 176, ed. 2006
collana «Testimoni»

Potrebbe interessarti anche...

Anna Abrikosova

TestimoniCollana «Testimoni»
10,00 €

Pie-Eugène Neveu

TestimoniCollana «Testimoni»
5,26 €

Teodor Romža

TestimoniCollana «Testimoni»
8,26 €

Tre vie

TestimoniCollana «Testimoni»
8,26 €

Josyf Slipyj

TestimoniCollana «Testimoni»
9,26 €