Portale di informazione indipendente

Pensieri controcorrente

Alcuni articoli con i temi preferiti di Berdjaev: la libertà e la verità, la cultura e il potere, l’arte e la creatività umana.

Il centro della meditazione di Berdjaev è la persona umana, che riscopre la propria pienezza e verità a partire dall’incontro con Cristo e dall’amicizia che questo incontro instaura: amicizia esigente perché la prima cosa che Dio chiede all’uomo è la sua libertà. In questo modo Berdjaev demolisce in maniera paradossale e impolitica i luoghi comuni più diffusi nel pensiero contemporaneo: che Dio e la fede siano nemici dell’uomo e della sua ragione, che il bello sia il regno del soggettivismo e non di un fascino oggettivo, che la verità sia oppressiva o non vincolante per nessuno, che la democrazia possa costruirsi sull’indifferenza rispetto alla verità e al bene comune.

Nikolaj Berdjaev
pp. 144, ed. 2007

Potrebbe interessarti anche...

Lettere ai miei nemici

LibriUn infuocato e veemente “libello” composto nel vivo degli eventi della Rivoluzione d’ottobre
16,00 €