Portale di informazione indipendente

Lumi di sapienza

Le miniature armene

Per il 2011 il libro-calendario di Russia Cristiana propone un tema di straordinario interesse, mostrandoci un volto della cristianità ancora pressoché sconosciuto al largo pubblico: il mondo delle miniature armene, attraverso una selezione di opere dal VI al XVI secolo. L’opera costituisce infatti una raccolta di splendide miniature provenienti dalle collezioni dell’Istituto Matenadaran di Erevan e della Congregazione Mechitarista di San Lazzaro a Venezia, riprodotte in grande formato.
Nel calendario figurano miniature tratte dai più antichi e splendidi codici, che ripercorrono, attraverso l’amore al Libro e alla fede cristiana da esso simboleggiata, le drammatiche vicende del popolo armeno e ne illustrano i principali centri di arte e cultura. L’ampio testo monografico illustrato tratta la storia della miniatura armena, con approfondimenti sulle diverse scuole di miniatura, sulla Chiesa Armena, sui santi e sui tratti caratteristici della spiritualità di quest’antichissima civiltà. Con la sua posizione a Oriente di Bisanzio, l’Armenia è un crocevia di culture e tradizioni diverse, in cui la forte identità cristiana convive con elementi delle civiltà iranico-persiane e addirittura li valorizza. Ogni miniatura, inoltre, è corredata da una descrizione completa artistica e storica.

Il libro-calendario è curato da due specialiste armene, Sejranuš Manukjan e Zaruhi Hakobjan, dell’Istituto Matenadaran di Erevan, il più importante fondo di manoscritti armeni esistenti al mondo. I loro testi uniscono una profonda comprensione del significato culturale e religioso della miniatura a serietà e rigore scientifico. Alla stesura dei testi ha partecipato anche Alberto Peratoner (Studium Generale Marcianum, Venezia), studioso della spiritualità armena e collaboratore con la Congregazione Mechitarista che ha sede all’isola di San Lazzaro, a Venezia.

S. Manukjan, Z. Hakobjan, A. Peratoner
Lumi di sapienza. Le miniature armene
pp. 50, ISBN 978-88-87240-92-4, ed. 2010