Portale di informazione indipendente

Lo Spirito consolatore

Il significato dell’iconografia della S. Trinità dalle catacombe a Rublëv

L’icona della santa Trinità del santo pittore e monaco Andrej Rublëv ha da sempre suscitato il più vivo interesse. Gli antichi testi ricordano le circostanze in cui fu dipinta, un Concilio la annovera tra i modelli canonici, gli autori moderni le dedicano un numero sempre maggiore di analisi teologiche e storico-artistiche.
Chi cercasse di farsi una certa visione d'insieme di questa fervida attività scientifica attorno alla Trinità di Rublëv, resterà sorpreso per la molteplicità di ipotesi interpretative, che vanno dalla teologia fino alla sociologia, coprendo praticamente tutto l'arco delle scienze. Questo grande capolavoro - anche sotto il profilo estetico - non affascina infatti solamente i credenti, che pure ne sono i primi destinatari, ma anche coloro che sono del tutto lontani dalla religione.

G. Bunge
Lo Spirito consolatore. Il significato dell’iconografia della S. Trinità dalle catacombe a Rublëv
pp. 104, ed. 1996

Potrebbe interessarti anche...

Andreï Roublev

IconografiaLa vita e l'opera dell'iconografo Andrej Rublev. Edizione francese
56,00 €