Portale di informazione indipendente

Michail Bulgakov. Passeggiando su un raggio di luna

Catalogo della mostra allestita presso il Meeting di Rimini nel 2004.

L’opera dello scrittore Michail Bulgakov (1891-1940) polemizza con l’uomo che, attraverso la rivoluzione sociale e la scienza, pretende di pronunciare una parola definitiva sulla storia e creare la felicità in terra. L’illusione di poter manipolare la natura e la vita subisce uno scacco dopo l’altro (cani trasformati in uomini e uova che generano mostri), mentre la verità del mondo, eterna e sempre inafferrabile, si manifesta nella continua tensione dell’uomo verso una presenza misteriosa, una meta reale ma non dominabile verso la quale l’uomo è guidato dalla luce delle eterne stelle. Allo stesso modo, paradossalmente, Bulgakov chiama il diavolo a dimostrare l’esistenza di Dio, come qualcosa che la ragione non può creare né possedere: un mistero, il “romanzo su Pilato”, la presenza misteriosa di Jeshua diventa il motivo stesso che tiene desta la speranza e l’attesa dell’uomo.

Adriano Dell’Asta (a cura di)
pp. 64, ed. 2004

Potrebbe interessarti anche...

«Mia sorella la vita». Boris Pasternak

Cataloghi MeetingBoris Pasternak (1890-1960), poeta, traduttore e scrittore di fama mondiale, è stato un punto di riferimento e di certezza per intere generazioni in URSS.
10,00 €

Dieci poeti: ritratti e destini

LetteraturaDieci ritratti di grande fascino di Virgilio, Efrem Siro, Gregorio da Narek, Deržavin, Žukovskij, Ivanov, Mandel'štam, Brentano, Chesterton, Hesse.
19,63 €

L'eremo di Optina e i Grandi della cultura russa

SpiritualitàL’eremo di Optina: una modesta comunità monastica in una cittadina secondaria della provincia russa, cui verso la metà del secolo scorso affluivano folle di pellegrini di ogni ceto, condizione sociale e formazione culturale.
19,63 €